Comune di Impruneta

Piazza Buondelmonti n. 41
50023 Impruneta (FI)

Tel. 055 203641
Fax 055 2036438
Num. Verde 800 475701
P. IVA 00628510489

Sei in: Turismo

Turismo

"Le Fabbriche di Firenze e della Toscana: Impruneta"

 
Il Comune di Impruneta e l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze hanno cofinanziato tra il 2005 e il 2006 il progetto "Le Fabbriche di Firenze e della Toscana: Impruneta", che segue il progetto realizzato tra il 2004 e il 2005 per il Comune di Montelupo ("Le Fabbriche di Firenze e della Toscana: Montelupo").

Il progetto è stato realizzato da Firenze Tecnologia, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze, ed ha prodotto due strumenti di comunicazione, uno online (il portale www.fabbricaimpruneta.it) e uno offline (il DVD Video sulle lavorazioni artigianali della terracotta imprunetina).

Per quanto riguarda il portale, si tratta di un sito dedicato alla promozione turistica e territoriale del Comune e si prefigge di valorizzare tutte le risorse culturali, turistico-ricettive, ma anche produttive e commerciali dell'intero territorio.
Il sito, in funzione dei target di riferimento (turisti italiani e stranieri), è stato realizzato in italiano e in inglese.

La struttura prevede tre percorsi tematici per approfondire la conoscenza del territorio: "Terra del Cotto", "Terra del Sacro", "Storia e Natura". I tre itinerari sono quelli individuati dal "Progetto Integrato Terre di Impruneta", realizzato dall'Associazione Parusia e individuato dall'Amminisrazione come lo strumento di riferimento per la valorizzazione del patrimonio di beni e risorse presente nel territorio, nell'ottica della realizzazione finale di un museo territoriale diffuso (Ecomuseo).

Accanto ai 3 grandi percorsi tematici (i cui testi sono stati forniti proprio dall'Associazione Parusia che cura, come detto, l'Ecomuseo) vi sono 2 sezioni di approfondimento: una contiene i video sulle lavorazioni artigianali della terracotta, un'altra e' dedicata a Maria Maltoni e alla scuola di S. Gersolè.

Tutti i punti di interesse (P.O.I.) individuati dal "Progetto Integrato Terre di Impruneta" (Ecomuseo) sono stati georeferenziati su una piattaforma GIS e troveranno corrispondenza con i cartelli che dal 2007 saranno installati sul territorio. Tali cartelli forniranno i contenuti di approfondimento in corrispondenza dei luoghi di interesse storico, culturale o paesaggistico: i colori presenti sul portale per i tre itinerari (marrone per il cotto, blu per il sacro, verde per storia e natura) troveranno corrispondenza sui cartelli e anche sulle cartine e le cartoguide che saranno distribuite presso l'Ufficio di informazioni turistiche.

Per fornire un servizio migliore a coloro che volessero progettare una vacanza a Impruneta, sono state georeferenziate anche tutte le strutture ricettive (alberghi, B&B, agriturismo, ecc.), ristoranti, bar, oltre a tutte le attività produttive (in particolar modo le aziende del Cotto e le aziende agricole) fino ai servizi utili (sportelli bancomat, distributori di carburanti, parcheggi, banche, farmacie, ecc.).

In un prossimo futuro (anche se tecnicamente il sistema e' gia' predisposto) sarà possibile visualizzare i contenuti del portale su telefoni cellulari UMTS o computer palmari, in modo che il turista potra' visualizzare tutte i contenuti presenti sul portale quando si trovera' in prossimita' degli stessi (o anche solo per cercare un posto dove mangiare, dormire o fare rifornimento di carburante) potendo usufruire di una guida turistica personalizzata per il territorio imprunetino, flessibile e di facile utilizzo.